Ogni mattina a Jenin


Un libro iniziato per caso, ma che ha lasciato un segno. 

È il racconto di una famiglia araba dal 1948 ad oggi. Poco si sa sulla questione palestinese, ma questo  libro invoglia l’approfondimento di una tematica troppo spesso strumentalizzata. Il punto di vista di una donna, l’amore per la famiglia, la vita in un campo profughi.



Commenti

Post popolari in questo blog

leggere, leggere, leggere